Photo Gallery Liguori Editore - Isole Flegree (Ischia e Procida)


Foto 1 di 15

Parete colonizzata da Gerardia savaglia, "falso corallo nero", Punta S. Angelo, Ischia, profonditÓ 38 m (foto di Bruno Iacono).

Foto 2 di 15

Corallum rubrum (foto di Gianni Scotto di Carlo).

Foto 3 di 15

Carta del Golfo di Napoli redatta dal geografo Antonio Rizzi Zannoni nel 1793 per conto della Segreteria di Stato Borbonica. Questa base cartografica, in seguito modificata, servý da supporto agli scandagli eseguiti a mare giÓ dall'inizio dell'800 (Biblioteca dell'Istituto Idrografico della Marina, Genova).

Foto 4 di 15

Ischia, settore sud-ovest: la falesia di Punta Imperatore (foto di G. de Alteriis).

Foto 5 di 15

Grotta Grande delle Formiche di Vivara, profonditÓ 16 m (foto di Guido Villani).

Foto 6 di 15

Fondo di sabbie vulcanoclastiche a ripples con macchia di Posidonia oceanica. Notare la matte alla base della fenerogama. Ventotene, profonditÓ 9 m (foto di Francesco Ritossa).

Foto 7 di 15

Ambiente "pre-coralligeno" a dominanza di Spugne e Gorgoniacee, profonditÓ 15 m, Secca delle Formiche di Vivara (foto di Guido Villani).

Foto 8 di 15

Eunicella cavolinii in parete, Formiche di Vivara, profonditÓ 16 m (foto di Guido Villani).

Foto 9 di 15

Ambiente coralligeno: parete colonizzata da Parazoanthus, Punta Pizzaco, Procida, profonditÓ 30 m (foto di Guido Villani).

Foto 10 di 15

Biocostruzione costituita in massima parte da gusci di organismi a scheletro calcareo, isolotto di Vetara (Penisola sorrentina), profonditÓ 35 m circa (foto di Guido Villani).

Foto 11 di 15

Fondo a pralines denominato dai pescatori locali "margiotte", profonditÓ 50 m, Capri (foto di Guido Villani).

Foto 12 di 15

Matte alla base di prateria viva di Posidonia, da notare lo spessore considerevole. S. Maria di Castellabate (Sa), profonditÓ 14 m (foto di Guido Villani).

Foto 13 di 15

Tipica forma di erosione "a catino" su matte di Posidonia. Ventotene, profonditÓ 10 m (foto di Francesco Ritossa).

Foto 14 di 15

Scorpaena notata, "scorfanotto" (foto di Bruno Iacono).

Foto 15 di 15

Corvina (Sciaena umbra), secca delle formiche di Vivara (foto di Gianni Scotto di Carlo).